" Non smettete mai di protestare; non smettete , mai di dissentire, di porvi domande, di mettere in discussione l'autorità, i luoghi comuni, i dogmi. Non esiste la verità assoluta. Non smettete di pensare. Siate voci fuori dal coro. Siate il peso che inclina il piano. Un uomo che non dissente è un seme che non crescerà mai". Beltram Russell

venerdì 22 febbraio 2013

finalmente "la felicità" priva di puttanaio politico

SANREMO
molta poesia poca musica


la più bella canzone per una bella coppia

Senza voler far retorica, Sanremo mi piaceva molti anni fa. Le ultime edizioni le ho proprio snobbate, perdendomi niente, quest'anno lo spettacolo preannunciandosi, almeno negli intenti, moderno e alternativo al vecchiume trito e ritrito ho voluto seguirlo almeno nelle parti in cui veniva proposti i ventotto brani in gara e loro eliminazioni. Far interpretare due canzoni allo stesso artista a mio avviso è geniale, quasi un ritorno a mò dei vecchi dischi, da una parte la canzone "regina" dall'altra la "cenerentola", spesso capitava che la seconda facesse aggio sulla prima. La scenografia di grande valore, finalmente il mare di fiori cromaticamente mescolati con pessimo gusto non erano in primo piano. Scontato che il duo Fazio-Littizzetto avrebbero riscosso il meritato plauso. Commovente il ricordo di Mike Bongiorno ... Pippo Baudo me lo potevano risparmiare. La serata finale non l'ho vista ero a letto quasi totalmente fusa tra febbre catarro e "ammaccamenti" ossei. Saputo, poi, ciò che davo per scontato (il vincitore), una bella voce, cantante non ancora maturo usa ancora troppi tecnicismi, un bel testo ma la musica? La disapprovazione per il misero tredicesimo posto di quella che per me avrebbe dovuto risultare la vincente. A Sanremo è accaduto quasi sempre che a vincere non fossero le canzoni migliori, giungere ultimi o penultimi toccò a diversi Grandi Artisti quali Zucchero e Vasco Rossi ... pertanto niente paura, chi ama la musica saprà riconoscere in La Felicita e Dottor Jackyll e Mister Hyde la validità delle canzoni e degli interpreti. Il Jazz  non tradisce mai!

SOTTOLINEO UNA COSA VERAMENTE SQUALLIDA, PREPARANDO QUESTE DUE RIGHE HO AVUTO BISOGNO DELL'AUSILIO DI YOU TUBE (come sempre). HO PENATO OLTRE UN'ORA PRIMA DI TROVARE IL FILMATO PUBBLICATO. PERCHE'? MI SA CHE LO SAPPIATE GIA' .... CLICCHI E COSA TROVI? UN POLITICO NUOVO NUOVO.... INSOMMA UNO DEL "RINNOVAMENTO" CHE SI FA UNA PUBBLICITA' VERGOGNOSA.  I LOMBARDI SE LO TENGANO PURE LO ELEGGANO PURE SI TAPPINO NASO E QUALCOS'ALTRO PERCHE' CHI TANTO SPENDE PER OTTENERE UN RISULTATO ELETTORALE DEVE AVERE LE SUE BUONE "RAGIONI".... A PROPOSITO ME LOSONO ANCHE RITROVATO ANDANDO A LEGGERE (SUL PC) IL BUGIARDINO DEL VIVINC500 SAPEVO CHE SUONAVA UNO STRUMENTO A FIATO MA CHE FOSSE ANCHE "MEDICO" MI ERA SFUGGITO.... MEGLIO TENERSI LA FEBBRE!


Questo post segna l'inizio di un Intervallo
 VI ABBRACCIO


18 commenti:

  1. Non mancare troppo, e auguri per l'influenza!

    RispondiElimina
  2. A me il festival di Sanremo non è sembrato male. La mia canzone preferita è quella dei Modà. Super Baggio^ Ricordi quando venne a giocare nell'Inter? Che gioia!
    Torna presto!
    Ciaooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che Bellezza il Baggio .... non dimenticando la Fiorentina e la stoltezza di chi lo chiamava conigliobagnato, ma si sa certi industriali rassomigliano al 2padreterno". Ciao!

      Elimina
  3. vero : è una graziosa e ben interpretata canzone !!!

    e mica tanto "leggera" .... meritava di entrare almeno fra le prime tre !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefano ... a noialtri mica ce la danno da "bere"|

      Elimina
  4. Anche se Il festival ormai è solo un ricordo (le elezioni hanno, come è giusto che sia, catturato le attenzioni di tutti)vorrei lasciare le mie preferenze in fatto di canzoni e cantanti. Primo fra tutto ho amato Rafael gualazzi con entrambe le sue canzoni. Poi per il resto molti bei testi un po' meno le musiche. I conduttori eccezionali e su questo non penso si possa discutere. Un bel 9!
    Grazie Carla per il tuo affetto! Sei unica!
    Sabrina (musicadentro)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei te UNICA cara "Melina" sana e dolce!

      Elimina
  5. Non ho seguito tutto il festival: come te non lo faccio da tanti anni. Di ogni serata ho seguito solo la mezz'oretta iniziale...quindi non conosco tutte le canzoni. Andrò ad ascoltare la tua preferita ora.
    Ciao, Carla, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio a Te Lella, sono di fretta. appena arrivata ieri pomeriggio. Passerò con tranquillità.

      Elimina
  6. Anche a me piace molto questa canzone [la felicità], al contrario non mi piace quella che ha vinto. Buona pausa, buina vacanza ... ma senza esagerare nell'assenza.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La canzone non è brutta, non mi piace l'interpretazione. Il testo richiama l'Essenzialità della vita stessa, elemento saldante... Ciao Racc.

      Elimina
  7. Non ci sei ma ti lascio un saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son qui da qualche ora. Domani mi rilasserò un pochino e riprenderò il VIA!

      Elimina
  8. Quest'anno ho trovato il Festival di un noioso incredibile!
    faccio mi un'osservazione di un musicista (non ricordo il nome) ospite di Corrado Augias, il quale disse: tanti musicisti che hanno usato dodici note per sortire musiche poverissime mentre grandi compositori come Vivaldi o Bach con 5 sole note creavano dei veri e propri capolavori pensando che avessero usato 30 note.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti poca musica, ho visto quella puntata di Augias.

      Elimina
  9. ahahah mi spiace per l'intrusione politica, ma sono davvero contento che ti sia piaciuto il festival di Sanremo :-) E' tanto che non lo vedo, molti molti anni, ma chissà... magari grazie a questa tua recensione l'anno prossimo un'occhiata gliela darò ;-)
    Un caro saluto :-)

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A forza di fare poi si può anche giungere a vincere e guidare la Lombardia... contenti loro...
      Il prossimo anno? chissa! Ciao Francesco!

      Elimina